Pulizia, disinfezione, sanificazione: facciamo chiarezza

L’emergenza Covid-19 ha contribuito all’inserimento nel nostro gergo quotidiano di termini quali igienizzazione, disinfezione e sanificazione.
Di fatto, questo ha creato confusione e anche qualche fraintendimento sul significato e sulle differenze tra queste parole. Di conseguenza, si ritrova questa confusione anche nelle pratiche concrete da seguire e da adottare per rendere puliti e sicuri gli ambienti che viviamo tutti i giorni.

Andiamo di seguito ad analizzare i termini.

Pulizia

Una prima distinzione tra i termini in uso viene dal Decreto Legislativo 274/97, che disciplina le varie attività per le ditte specializzate.

La PULIZIA (o detersione), come dice la legge, è “il complesso di procedimenti e operazioni atti a rimuovere polveri, materiale non desiderato o sporcizia da superfici, oggetti, ambienti confinati ed aree di pertinenza.”

In sostanza, è quello che si fa normalmente per mantenere un livello di igiene sufficiente a rimuovere lo sporco visibile e la polvere.
In genere, la pulizia si esegue manualmente o meccanicamente usando acqua con detergenti, igienizzanti o prodotti enzimatici

Disinfezione

E qui occorre fare una distinzione tra detergenti e disinfettanti, come conferma l’Istituto Superiore di Sanità. 

Se per la pulizia si utilizzano prodotti chimici contro germi e batteri, ma sprovvisti di una specifica autorizzazione del Ministero della Salute, possiamo parlare di detergenti ad azione igienizzante, ma NON di disinfettanti.

Quindi, se un detergente ha lo scopo primario di rimuovere lo sporco, un disinfettante è invece formulato per diminuire drasticamente la presenza di batteri, funghi e/o virus (disinfettare) e organismi superiori quali insetti, roditori, ecc. (disinfestante). Questi ultimi, inoltre, sono soggetti a una procedura autorizzativa armonizzata a livello nazionale ed europeo per la messa a disposizione sul mercato. Sono a tutti gli effetti presidi medico-chirurgici, autorizzati dal Ministero della Salute.

Non a caso, infatti, il DL 274/97 specifica che la DISINFEZIONE è il “complesso di procedimenti e operazioni atti a rendere sani determinati ambienti confinati e aree di pertinenza mediante la distruzione o inattivazione di microrganismi patogeni”.

E’ fondamentale anteporre la pulizia alla disinfezione

Nessun disinfettante è in grado di agire in presenza di sporco (materia organica).

Un’attività di pulizia accurata degli ambienti e delle superfici è essenziale PRIMA di qualsiasi attività di disinfezione, poiché i materiali organici e inorganici che rimangono sulle superfici interferiscono con l’efficacia dei processi di disinfezione.

Sanificazione

La sanificazione, tra tutti, è forse il termine più in auge in questo periodo.

La legge stabilisce che le attività di SANIFICAZIONE riguardano “il complesso di procedimenti e operazioni atti a rendere sani determinati ambienti mediante l’attività di pulizia e/o di disinfezione e/o di disinfestazione ovvero mediante il controllo e il miglioramento delle condizioni del microclima per quanto riguarda la temperatura, l’umidità e la ventilazione ovvero per quanto riguarda l’illuminazione e il rumore”.

Diciamo che i concetti di disinfezione e sanificazione sono abbastanza assimilabili. Si tratta di procedure più ampie di disinfezione e controllo, che possono riguardare anche la ventilazione e la salubrità dell’ambiente interessato.

Spesso queste attività richiedono il supporto di ditte specializzate, in grado di intervenire con specifici trattamenti quali perossido di idrogeno, ozono o ionizzazione.

Ora abbiamo messo un po’ di ordine e abbiamo chiarito le differenze tra i termini pulizia, disinfezione e sanificazione, che tanto spesso si sentono nominare ma di cui spesso si parla in modo inappropriato.

Per essere certi di vivere e lavorare in un ambiente sano, pulito e sicuro, puoi contattarci per un sopralluogo presso la tua abitazione o il luogo di lavoro. Sulla base della nostra esperienza, sapremo valutare le tue esigenze e proporti gli interventi appropriati.

Vuoi saperne di più sui nostri interventi? Contattaci!

Privacy

3 + 3 =